L'Associazione Il Labirinto per lo sviluppo di un bene pubblico

Archivio per giugno, 2014

Il viaggio di Pinocchio

 

IMG_1949

Il Viaggio di Pinocchio

 

Rappresentazione itinerante liberamente ispirata a “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Lorenzini detto Collodi

 

Adattamento e regia: Gloria Amaranti

Scene e allestimento: Leonardo Borri

Costumi: Celeste Gonnella e Leonardo Borri

Con: Lorenzo Caponnetto – Iuri Pagliai – Francesco Gori – Irene Macrì – Giovanna Brunelli – Leonardo Borri – Matteo Innocenti – Ilaria Mangiavacchi – Celeste Gonnella – Gabriele Orsini – AnnaMarta Lazzeri – Medbh Burke – Alessandro Fuoco – Doerte Dahlke – Gloria Amaranti

 

Pinocchio è un bambino; anzi, per la precisione, un bambino nato da poco, appena creato da un padre che, essendo falegname, l’ha generato di legno.

 

Come tutti i bambini, Pinocchio è un’esplosione di desiderio: desiderio di correre, esplorare, imparare, vivere. Sono la curiosità e la sua travolgente vitalità a portarlo a disubbidire, prima di tutto a se stesso ed ai propri propositi, per intraprendere una serie di avventure lungo l’intenso cammino della crescita e della scoperta.

 

Pinocchio è un bambino, e come tale è entusiasta, ma ingenuo e inesperto del mondo: per questo le sue avventure si trasformano, spesso, in disavventure. Ma come tutti i bambini Pinocchio è fatto di gomma: quando cade si rialza e torna immediatamente a correre, più felice di prima.

 

Come gli altri bambini, Pinocchio dice le bugie, ma lo fa per compiacere gli adulti che lo vorrebbero più grande e responsabile di quello che è.

 

Pinocchio si muove all’interno di un intreccio generazionale complesso, in cui i grandi sono contemporaneamente giudici affrettati, guide, modelli troppo alti, e i piccoli coraggiosi e paurosi, ubbidienti e disubbidienti, ansiosi e spensierati.

 

Quella di Pinocchio e Geppetto è una storia normale di crescita, scoperta e apprendimento, lungo la strada in salita e discesa dell’imparare ad essere genitori o figli, e, soprattutto, dell’imparare ad essere persone.

 

 

 

1 – 4 – 6 LUGLIO 2014

 

Ore 19.30 – Parco di Poggio Valicaia

Si raccomanda la puntualità, non possiamo iniziare finché non ci siamo tutti e il Sole non aspetta noi per tramontare!

La serata terminerà alle ore 22.00 circa

Prima della rappresentazione verrà offerto uno spuntino-aperitivo

 

Serata adatta ad un pubblico dai 5 anni in su

Il percorso sarà itinerante: sono previsti lungo facili tratti in salita e nel bosco, quindi sconsigliati i passeggini; si raccomandano calzature adeguate e una giacca per la sera.

 

Offerta consigliata: 7 euro adulti – 4 euro bambini

Prenotazione obbligatoria: infoparco@poggiovalicaia.it – 339 3972231

Per ogni serata sarà possibile accogliere un numero massimo di 50 partecipanti: prenotatevi! E anche avvertiteci per tempo se decidete di non venire, potreste lasciare il posto ad altri…

 

Vi aspettiamo!

 

 

 

 

Annunci

Centri estivi…pronti, attenti, via!

riaperta la stradaIn occasione dell’inizio dei centri estivi VIA DELLA POGGIONA E’ STATA RIAPERTA!!!! Sarà così più semplice accedere al parco anche da Scandicci. Dal 16 Giugno all’11 Luglio avranno luogo i nostri centri estivi come di consueto animati da musica, canzoni, asini e tanta tanta natura al fresco del bosco. Ancora qualche posto per la prima settimana, chi è interessato può scaricare i moduli di iscrizione dalla pagina centri estivi di questo blog. Vi Aspettiamo anche con i successivi appuntamenti : 21 Giugno Festa dell’estate, 1,4,6 Luglio “Pinocchio” spettacolo itinerante nel parco e a seguire cena persiana il 10 Luglio.