L'Associazione Il Labirinto per lo sviluppo di un bene pubblico

Archivio per maggio, 2010

Relazioni e lentezza

Da qualche settimana sono arrivati al Parco Gelsomina, Ginevra e Giordano, tre asinelli di diverse dimensioni e caratteri. Hanno come finalità quella di regalare emozioni sicuramente ai bambini ma anche agli adulti aiutando così il parco ad assolvere meglio la propria funzione. Inoltre conoscendoli scoprirete che gli asini appartengono ad una categoria di animali insolita: simpatici, lenti, prudenti, molto intelligenti e a portata di mano. Vengono, non a caso, usati in molte tipologie di terapia perché hanno una capacità di creare relazioni straordinaria; inoltre con la loro lentezza ci possono aiutare a rallentare e provare a ricordarci come si sta fuori dal vortice assurdo nel quale spesso ci troviamo a girare. La fretta è cattiva maestra di vita e in questo gli asini ci aiutano con il loro modo di essere a ritrovare passi più lenti, più sani, più puliti del nostro vivere e anche a comprendere meglio le nostre relazioni vittime anche loro della velocità. Resteranno con noi fino alla fine di Giugno impiegati in attività di varia natura, da quella di animatori con le scuole, a mezzi di trasporto veri e propri (come una volta erano prima dell’avvento delle macchine) per l’inaugurazione di “libroaperto” il 19 Giugno e per alcuni trekking dal Vingone al Parco e alla fattoria di San Michele. Infine per portare le tende da indiani durante i centri estivi. Un bel po’ di lavoro. Ma poi resta il pascolo, le coccole, le appassionanti abbuffate di erbe di campo, le ragliate e gli incontri con i loro occhi, la loro buffa sagoma, la loro naturale simpatia. Hi, ho, hi, ho buone ragliate a tutti!

Gelsomina, Giordano e Ginevra