L'Associazione Il Labirinto per lo sviluppo di un bene pubblico

Archivio per aprile, 2009

“Come lucciole…” escursioni notturne nel parco

Un nuovo appuntamento per gli amanti della natura o i curiosi o le persone che vogliono ritrovare passi antichi e emozioni nuove con una piacevole passeggiata insieme a questi simpatici insetti minacciati come le api dall’avanzare della città e dell’inquinamento, ma ancora presenti sulle nostre colline. Attenti a preservare l’habitat vogliamo offrire una escursione notturna dentro il parco accompagnando l’intermittenza delle lucciole con i nostri passi, qualche lettura e un momento di piena immersione nel contesto dell’area protetta. Due date, giovedì 14 e domenica 17 maggio. L’appuntamento è all’ingresso del parco alle 20.45 per un paio d’ore di immersione ed emozioni. Iscrizioni al 055-768885 oppure a questo indirizzo e mail: “vshahrouz@libero.it”. Costo 10 euro adulti, 5 bambini. Massimo 20 persone. Vi aspettiamo. A presto

iuri

Annunci

Primavera

Bentornati, dopo la pausa invernale che ha visto insolite piogge riempire le nostre giornate, la primavera è entrata quasi silenziosa nel suo momento più intenso. Le giornate lentamente più miti, le zanzare ancora sornione e tanta tanta voglia di starsene all’aria aperta, quella ancora buona di campagna. Intanto si sono conclusi al parco  ben tre corsi di potatura di olivi e uno di potatura degli alberi da frutta. Oggi invece la prima giornata di riconoscimento delle  erbe officinali ha visto la partecipazione di una decina di persone con a seguito i bimbi e  la consapevolezza di quanta ricchezza e risorse offrono le nostre campagne e madre natura sempre pronta a sorprenderci. Si riprende con la giornata del 19 aprile sempre per il riconoscimento delle erbe di campo e il loro uso in cucina. Stiamo preparando anche i corsi di educazione ambientale ed escursioni notturne per maggio. Inoltre durante le festività abbiamo attivato un  intrattenimento per i ragazzi con giochi ed educazione ambientale, dalle  15.00 alle 16.30. Un solo forte rammarico, tutte le arnie ospiti del parco sono morte per cause complesse ma legate al nostro modo di vivere. Sigh. Vi aspettiamo prossimamente. Buona Pasqua!